GARDENISER il corso di formazione
GARDENISER il corso di formazione

Criteri per la selezione

Scegliere tra 118 candidati i 24 partecipanti

Si è chiusa il 18 giugno 2015  la fase di raccolta delle candidature con un'adesione straordinaria al corso di formazione Gardeniser: più di 1.000 le persone che hanno preso contatto con il Cemea del Mezzogiorno onlus per avere informazioni perché interessati alla sperimentazione. 118 di loro hanno scelto di investire il proprio tempo in questa sfida comune per 6 giorni. Solo 24 però potevano essere ammessi e, credeteci, non è stato facile raggiungere la lista finale dei partecipanti. I criteri utilizzati sono di diversa natura e molti direttamente collegati al progetto Gardeniser e alle sue finalità, oltre che a quanto è stato da voi inviato tramite il formulario online di candidatura.

 

Il coinvolgimento diretto in un orto urbano

Questo è stato una delle discriminanti che ci siamo dati in quanto il corso non è prettamente finalizzato alla costruzione di un orto urbano, ma alla gestione di quelle relazioni e al supporto di quelle azioni che fanno dell'orto urbano un orto condiviso anche con il territorio che lo circonda, sia esso il quartiere o la città.

 

Essere nella posizione di esercitare potenzialmente il ruolo di Gardeniser

Un altro elemento di cui abbiamo tenuto conto è stato il coinvolgimento che ci avete raccontato avere all'interno della vostra realtà, sia che fosse un orto, un'organizzazione di terzo settore o una istituzione che promuove l'utilizzo dell'orto, specialmente nella sua dimensione condivisa, come strumento per il raggiungimento di obiettivi culturali, sociali o di riqualifica ambientale. La caratteristica, anche in potenza, di essere un moltiplicatore quiindi, ha condizionato la nostra scelta.

 

La qualità delle motivazioni e delle esperienze personali contenute nella candidatura

Anche questi elementi sono stati valutati per potere stilare una priorità da assegnare ai vari candidati e ottenere quindi una diversificazione tra chi presentava magari le medesime caratteristiche.

 

Elementi di eterogeneità nel gruppo dei partecipanti

Si è tenuto conto anche di elementi come la presenza di uomini e donne, della rappresentanza generazionale, della provenienza geografica (dando priorità a candidati del Lazio) e, laddove si presentasse il caso, si è cercato di diversificare anche le realtà presenti (se un orto o una organizzazione presentava più persone candidate, si è cercato di lasciare spazio a tutti, ammettendone solo 1 di questi).

 

Si è deciso inoltre di non ammettere richieste di partecipazione parziale e uditori ad alcuni dei moduli, come in tanti ci hanno chiesto, perché con un numero così alto di candidature sarebbero state altrettante le richieste di questo tipo da parte di coloro che non rientrano nei 24 partecipanti.

Partecipanti al corso

Una scelta difficile, perché tutti coloro che hanno inviato la candidatura avevano buone e diversificate motivazioni pe volere partecipare. Gli scambi con le istituzioni partner di Gardeniser ci fanno però ben sperare sul fatto che la sperimentazione, che come sapete serve a dare una versione finale e validata al corso che è ancora in strutturazione, possa vedere delle riedizioni che possano rispondere al bisogno di confronto e crescita, individuale e collettiva, che avete manifestato sulla tematica degli orti urbani. E' quindi più a cuor leggero che indichiamo di seguito i 24 partecipanti, solo rimandando con tutta probabilità l'appuntamento con gli altri ad un secondo momento (incrociamo le dita!).

 

Cognome Nome Età Città
Buccoliero Cosimo 58 Roma - Municipio 11
Capezzuto Mariateresa 33 Roma - Municipio 7
Casale Eleonora 59 Roma - Municipio 3
Cianfrocca Stefania 54 Roma - Municipio 11
Costa Ida 51 Roma - Municipio 12
De Lellis Claudio 32 Roma - Municipio 5
Fiore Fabrizio 43 Roma - Municipio 9
Gasbarri Gabriele 27 Roma - Municipio 8
Giacobbe Enrico 55 Roma - Municipio 8
Giubelli Filippo 25 Roma - Municipio 5
Longobardi-Kuetgens Irene 37 Grottaferrata (RM)
Lugni Paolo 51 Roma - Municipio 11
Maurizi Nina 26 Tarquinia (VT)
Miceli Angela Maria 30 Roma - Municipio 3
Milanini Antonella 50 Cori (LT)
Modesti Alberto 50 Roma - Municipio 8
Scaccia Alessia 31 Roma - Municipio 13
Scarpa Vanessa 35 Roma - Municipio 9
Sciotti Agnese 27 Roma - Municipio 14
Sesto Giuliana 34 Roma - Municipio 8
Stellino Alessandro 49 Castel Gandolfo (RM)
Tedesco Pasquale 73 Roma - Municipio 4
Valentini Aurelio 33 Guidonia (RM)
Veglianti Tiziana 37 Cisterna di Latina (LT)

 

In caso di impedimenti di uno o più dei 24 partecipanti scelti, subentreranno dalla lista di attesa i candidati nell'ordine sotto indicato:

 

1) Chiara Ceccarelli

2) Tiziana Boccanera

3) Francesca Marando

 

Visita il sito istituzionale del Cemea del Mezzogiorno e scopri le sue attività educative

Resta in contatto:

Stampa Stampa | Mappa del sito
CEMEA del Mezzogiorno onlus Via Fortebraccio 1/A, 00176 Roma (Italia) Tel.0645492629